venerdì 20 settembre 2013

FIORI D'AUTUNNO

sono ben 5 estati che combatto con il balcone della cucina.
è esposto a nord e quindi non mi aspetto mai molto da lui e dai fiori immolati sulle sue sponde, che mi hanno sempre lasciata poco dopo averceli sistemati sopra, così ogni nuovo tentativo inizia con poco entusiasmo, in attesa dell'ennesimo fallimento e di vedere le mie piante morire in breve tempo.

un paio di mesi fa mia mamma ha innestato tre germogli di geranio rosso, figlio di un suo geranio enorme, che le vive ormai da anni e che si allarga sempre di più, man mano che le estati si accumulano.

ha il pollice verde, c'è da dirlo, e quindi forse questa è la ragione del fatto che questi tre germogli, poi travasati nei miei vasi, son pieni di fiori e stanno che è una meraviglia.
non ho mai avuto gerani così belli, così pieni e sodi come adesso.

siamo a settembre inoltrato, il balcone è sempre esposto a nord (non è che l'ho spostato a sud, nel frattempo...) e il sole che prendono alla mattina è molto meno di quello che prenderebbero in estate piena, la temperatura esterna è più bassa, eppure questo è il risultato...



















che siano gerani trentini, abituati ad altre temperature?

Love,
MC

mercoledì 18 settembre 2013

LA MANOMISSIONE DELLE PAROLE - Gianrico Carofiglio

ecco il nuovo libro che sta sul mio comodino da pochi giorni.
La manomissione delle parole di Gianrico Carofiglio.
regalo di un amico divoratore di libri, più che lettore, ha le sembianze di un saggio, ma andando avanti con la lettura mi piace più definirlo un libro per sapere, per ragionare, per riflettere sul come le parole sono state usate (manomesse) negli ultimi 20 anni.
un periodo di tempo a caso. infatti si nomina spesso quello là e le porcate commesse da lui e dai suoi tirapiedi, ma nonostante questo non è un libro che fa imbestialire, bensì, come dicevo, una riflessione con l'occhio di un magistrato, politico e cittadino che parla con cognizione di causa, sapendo cosa dice e come.

ieri pensavo che andrebbe letto nelle scuole superiori.
ma come testo nell'arco dell'anno, adottato dai docenti.
così come i Canti della Divina Commedia commentati da Roberto Benigni.

Love,
MC

venerdì 13 settembre 2013

TUTTE PAZZE PER PUPA

dal sito www.pupa.it

qualche giorno fa vengo a conoscenza di questa iniziativa commerciale di Pupa, così vado a vedere sulla loro pagina Facebook e leggo  "spiacenti per la momentanea indisponibilità, ripristineremo al più presto ma non abbiamo tempistiche precise".
cioè, praticamente il sito è stato preso d'assalto da (troppe) femmine impazzite per scaricare il primo coupon (una volta si chiamavano volgarmente buoni, o mi sbaglio? eh, ma coupon fa più figo, signora mia!) per acquistare uno smalto a 1€, (solitamente dal costo di circa 4€) per poi, invitando un'amica, poter scaricare il secondo buono e poter acquistare o un mascara o un ombretto fra quattro tipi, a 5€ (anziché 11€, qui si risparmi davvero!).

insomma, anche io mi includo nella massa di femmine impazzite, lo confesso!
sì, perché poi il sito è stato ripristinato (figurarsi!) e così, con la collaborazione di una collega di lavoro (molto più vittima del make-up di me! ma non si diceva trucco?? mah!) ci siamo sbloccate il secondo buono a vicenda e oggi pomeriggio sono andata in profumeria a prendere quello che mi spettava!

ed eccoli qua:

smalto effetto gel n. 032


cream eyeshadow Vamp! n.400

domani proverò l'ombretto; lo smalto non ancora perché ne ho un altro, ma mi piace parecchio il suo essere un rosso cupo.
lo trovo molto invernale ma caldo, avvolgente.

Love,
MC

martedì 10 settembre 2013

ANCORA IO - Lisa Genova

altro libro finito, oggi, Il gusto proibito dello zenzero, e immediato nuovo inizio, con Ancora io, di Lisa Genova.
anche questo consigliato e prestato dalle mitiche zie di Genova, non per corrispondenza di nomi, ma per bellezza della storia.

in effetti le prime 68 pagine che ho letto da questa mattina, andando in ufficio e tornando oggi pomeriggio, mi sono piaciute tanto.
avrei continuato il viaggio in metro invece che scendere alla fermata prevista, per non interrompere la lettura.

penso che una volta preso il ritmo della lettura, se si riesce a trovare il libro giusto, che incuriosisce e che si fa cercare per esser letto, riuscirò a leggere tanto.
non è un compito a scuola, nemmeno una penitenza: voglio proprio farlo di mio.
mi aiuta anche a stare in silenzio, evadendo dalle mille e una parola che quotidianamente pronuncio per lavoro!

Love,
MC

lunedì 9 settembre 2013

MONDAY BLUES

spesso accuso l'arrivo del lunedì, ma poche volte come sta succedendo oggi.
dopo una notte difficile, iniziata non riuscendo a prendere sonno decentemente e tardi (grazie a un pappagallo appollaiato su qualcuno degli alberi attorno al condominio, e condita da più incubi, diversi tra loro), sono resuscitata dalla coperte attorno alle 8.30, più per necessità che per voglia.

per fortuna oggi lavoro dalle 16 in poi, anche se il cazzeggio di questa mattina, fatto di tranquilla messa in ordine della casa, senza fretta nè obiettivi da raggiungere, di giri sulla rete e di ClioMakeUp su Real Time, è quasi peggio del lavorare la mattina!

però devo dire che il mio orario lavorativo mi piace: ho tante ore libere per fare quello che voglio, che sia leggere, cucinare con calma, creare gioielli o cosa, e anche se a volte mi capita di avere a che fare con teste quadrate dall'altra parte del telefono (uno ce l'ho pronto per oggi, ma vincerò io!), sto imparando a vedere più lati positivi che negativi, dietro le mie cuffie quotidiane!

Love,
MC



martedì 3 settembre 2013

L'ANIMA VOLA - Elisa

succede sempre così, quando una canzone poi mi piacerà alla follia. succede come poco fa.
sono sufficienti poche parole, due note, una melodia particolare (o forse molto comune, chissà) a prendermi tutta l'attenzione e a entrarmi nel cervello.

vado in cucina a preparare il pranzo e accendo la radio. sintonizzata sempre su Radio2, Miracolo Italiano è alla fine, sono quasi le 12.30, così poi mi sento il giornale radio, penso.

in onda c'è una canzone che non ho mai sentito.
una vece italiana, femminile, che stento però a riconoscere.
non so se identificarla in Elisa o in chi. con tutte queste meteorine dei talent show, che non seguo e che sfornano voci a ruota, chissà che qualcuno non vinca proprio perchè assomiglia a qualcuno di famoso, penso.

finita la canzone, i miei amati miracolati non dicono chi stava cantando. (non sopporto quando fanno così!)
allora mi fiondo subito su Youtube e scrivo due o tre parole che ho colto dal testo e magicamente (prodigi digitali) mi si elencano davanti link e link dell'ultimo singolo di Elisa, appunto. L'anima vola.
lo ascolto una, due, tre, quattro volte di seguito.

non è la prima volta che 'sta ragazza mi frega con tutte le scarpe.
tante altre sue canzoni mi sono entrate nel cervello e nel cuore. tipo questa, ma anche questa, (pure se è dei Negramaro e lei duetta con Giuliano Sangiorgi) tanto per citarne due...

ma eccola qui:

L'Anima Vola
Le basta solo un po' d'aria nuova
Se mi guardi negli occhi
Cercami il cuore
Non perderti nei suoi riflessi
Non mi comprare niente
Sorriderò se ti accorgi di me fra la gente
Sì che è importante
Che io sia per te in ogni posto
In ogni caso quella di sempre
Un bacio è come il vento
Quando arriva piano però muove tutto quanto
E un'anima forte che sa stare sola
Quando ti cerca è soltanto perché lei ti vuole ancora
E se ti cerca è soltanto perché
L'Anima osa
E' lei che si perde
Poi si ritrova
E come balla
Quando si accorge che sei lì a guardarla
Non mi portare niente
Mi basta fermare insieme a te un istante
E se mi riesce
Poi ti saprò riconoscere anche tra mille tempeste
Un bacio è come il vento
Quando soffia piano però muove tutto quanto
E un'anima forte che non ha paura
Quando ti cerca è soltanto perché lei ti vuole ancora
Quando ti cerca è soltanto perché lei ti vuole ancora
E se ti cerca è soltanto perché
L'Anima Vola
Mica si perde
L'Anima Vola
Non si nasconde
L'Anima Vola
Cosa le serve
L'Anima Vola
Mica si spegne


(ma per gustarla tutta, è meglio leggere il testo mentre il video scorre...)

so già che sarà la mia rovina per i prossimi giorni.
so già che mi andrò a comprare il cd.
so già che finirà nel mio Galaxy SIII quando (quando???) mi arriverà tra le mani.

Love,
MC



+33 *** SE UNA NOTTE D'INVERNO UN VIAGGIATORE *** ITALO CALVINO (o della fine del trentatreesimo libro nel 2017)

la prima definizione che mi viene da dare a Calvino e a questo libro è geniale . non ne trovo altre di più adeguate. solo che c'è un pr...