sabato 27 agosto 2016

+26 *** OUTLANDER - DESTINI INCROCIATI *** DIANA GABALDON (o della fine del ventiseiesimo libro nel 2016)

vado avanti, sempre più avanti, e mi chiedo come mi sentirò quando arriverò alla fine della storia.
sono curiosa di vedere lo stato d'animo che avrò, avendone sentite di ogni, in merito.
probabilmente mi ritroverò un po' fuori dal coro, come solitamente mi capita per fenomeni collettivi come può essere, per un certo tipo di lettori, la saga di Outlander...
vedremo, intanto come sempre, finito uno avanti l'altro: ho iniziato Il prezzo della Vittoria, che son proprio curiosa di vedere quale sia.

nel frattempo sul mondo sta per finire agosto, io sono tornata al centro di ascolto malati psichiatrici da ormai troppo tempo e sono oltremodo già piena dei loro problemi cosmici (quali come mai la connessione dati è lenta? oppure ah ma veramente whatsapp è internet??? e ancora mi dice come si disattiva il wifi sul mio iPhone 38 extra-plus-large, che da solo non riesco a farlo?) mentre altrove la terra trema e ci sono veri problemi, veri dolori, vere difficoltà.

la notte del terremoto abbiamo sentito tutto, la prima scossa delle 3.36 e la seconda delle 4.40 circa.
il letto scrollava, l'armadio cigolava e il lampadario della camera oscillava.
siamo saltati dal letto e ci siamo messi sotto lo stipite della porta deve il muro è portante, come se questo avesse potuto in qualche modo salvare le nostre teste, noi che siamo sua una collinetta, all'ultimo piano di una palazzina di quattro piani...
magari ci avrebbe aiutato a salvarci, ma la stessa casa, la stessa posizione sotto lo stipite, in una casa di Accumoli o Amatrice dubito ci avrebbero risparmiato la vita.

penso a chi non c'è più. a chi aveva progetti imbastiti, a chi avrebbe iniziato le scuole superiori a settembre, a chi era appena arrivato su questa Terra...
ci penso e ringrazio Dio di avermi messa a vivere in un territorio che, tutto sommato, non è a rischio sismico (anche se percepisce molto bene i terremoti vicini...) e penso che la nostra prossima (si spera a breve) casa è là in piedi dal 1929, senza una crepa...e che quindi, forse, sotto le sue pietre non ci moriremo.

Love,
MC

domenica 14 agosto 2016

+25 OUTLANDER - CANNONI PER LA LIBERTA' *** DIANA GABALDON (o della fine del venticinquesimo libro nel 2016)

sono ripetitiva, me ne rendo conto, ma non potendo descrivere niente di quello che succede per rispetto verso chi non sapesse ancora nulla di questa storia, mi limito a dire che:
- novità e colpi di scena in questo undicesimo libro non mancano;
- Jamie e Claire stanno affrontando cose tali che a al giorno d'oggi altri si sarebbero già sparati in autonomia piuttosto che vivere cose del genere;
- non ho proprio idea di cosa potrò trovare nelle prossime pagine di Destini Incrociati.

sì perché, come sempre da mesi a questa parte, finito uno avanti l'altro.
ho ancora la scorta dei libri delle zie di Genova presa a maggio praticamente intatta, non ho toccato quasi niente se non un paio di romanzi.
non ci posso fare niente, sono a un punto in cui devo arrivare fino in fondo (o, almeno, al fondo attuale, visto che zia Diana ne ha concepiti altri due, 'sta disgraziata!) e così tutti gli altri autori devono attendere.
non riesco a fare come dopo i primi tre, in cui mi sono imposta io stessa una pausa per non morire fagocitando la storia!

Corvara - Alta Badia
siamo tornati oggi pomeriggio da una dieci giorni in Sudtirol, finiti troppo velocemente eppure intensi, nonostante il tempo non sia sempre stato meraviglioso come ieri, quando siamo riusciti a fare l'ultima gita con una luce ed un cielo splendidi...
seguiranno specifiche, ora vado che domani si va al mare; cercherò di prepararmi psicologicamente, visto che martedì mi tocca ricominciare al centro di ascolto (=torno al lavoro).

Love,
MC

venerdì 5 agosto 2016

DOVE IL GASOLIO COSTA MENO (almeno un pochino...)

siamo arrivati ieri, qui, a otto chilometri dal confine con l'Austria...dove siamo andati a fare il pieno di gasolio e abbiamo risparmiato circa 9 € sul totale, il che non è poi così poco, considerando il numero di pieni che si fanno in un anno.

a 10°C da questa mattina, non ci scoraggiamo, visto che il freddo conserva e che, diciamocelo, preferisco star qui con scarpe chiuse, pile e k-way piuttosto che a sudare di far niente a Roma! :-)
oggi abbiamo perlustrato Vipiteno e scoperto che esistono yogurt che "in Italia" non si sono mai visti...e che ovviamente sono bontà assolute! 

scrivo dal cellulare, visto che la rete wifi per il pc vacilla e a tratti é disponibile e a tratti no e non ho idea di come questa pagina si presenterà...

Love, 
MC

BONO - CAN'T HELP FALLING IN LOVE

nonostante sia cresciuta con Bono, The Edge, Adam e Larry, meglio noti nell'universo mondo come U2, questa versione di Can't help fa...